BIANCANEVE

3 uova grandi

olio di girasole (10 cucchiai)

zucchero (10 cucchiai)

latte (10 cucchiai)

550 g farina 00

Un cucchiaio ammoniaca o lievito per dolci

Un pizzico di sale

Per la crema

1 litro latte

200 g di zucchero

200 g farina

200-250 g burro con 82% grassi

2 limoni bio

1 aroma vaniglia

Zucchero a velo per la decorazione o farina di coco

Preparazione:

montate le uova con lo zucchero, il sale e l’olio, mescolate il tutto fino a quando lo zucchero si scioglie completamente. Aggiungete la farina, il latte e il lievito o l’ammoniaca con un po’ di succo di limone e mescolate il tutto (dovrebbe risultare un impasto abbastanza appiccicoso, ma non troppo morbido, in tale caso mettete altro cucchiaio di farina).

Lasciate riposare l’impasto per circa 2 ore avvolto in un foglio di alluminio, in modo che non si secchi. Dopo dividete l’impasto in 3 pezzi uguali.

Cospargete sul tavolo della farina e iniziate a lavorare l’impasto con il matterello, dandogli la forma rettangolare. Fate così con tutti i pezzi e poi cuoceteli sul retro della placca  del forno, in forno preriscaldato a 200 gradi per circa 5 minuti.

Cuocere le sfoglie una per volta e, dopo aver finito, lasciateli raffreddare e riposare quindi occupatevi della crema.

In una ciotola mettete il latte assieme allo zucchero, l’aroma di vaniglia e la buccia grattugiata dei limoni.

Quando inizia a bollire unite la farina e mescolate velocemente, così non si formano degli grumi. Si lascia cuocere per circa 2-3 minuti, poi spegnete il fuoco e lasciatela raffreddare, dopo unite il burro morbido e il succo di un limone.

Assemblare il dolce.

Dividete la crema in tre parti. Mettete una base, poi una parte di crema e così finché finite il tutto. Fate riposare per tutta la notte, poi la mattina dopo tagliate la torta come preferite e cospargete con dello zucchero a velo o farina di cocco

Annunci

Pane fatto in casa.

500 gr. di farina 00• •
10 gr. di sale• •
15 gr. di lievito fresco•
•1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva•
•½ cucchiaino di zucchero•
•Acqua q.b.•
Preparazione
In ½ bicchiere d’acqua tiepida sciogliete il lievito di birra unendo anche lo zucchero. Con questo composto stemperate la farina che avrete setacciato sistemandola a forma di fontana su un piano di lavoro pulito.

Iniziate a lavorare l’impasto con la forchetta. Man mano versate sopra un po’ d’acqua nella quale avrete aggiunto il sale e l’olio. Abbandonate quindi la forchetta e iniziate a lavorare l’impasto con le mani energicamente per almeno 15 minuti. Mantenete la spianatoia sempre infarinata per meglio lavorare l’impasto che dovrà diventare sodo, elastico e omogeneo.

Formate quindi una palla di pasta, sistematela in un contenitore infarinato e copritela con un panno umido. Attendete i tempi di lievitazione, lasciando riposare il panetto in un luogo caldo.

Trascorse circa due ore, e comunque una volta raddoppiato il volume della pasta, riprendetela e lavoratela ancora un po’ utilizzando sempre un piano di lavoro infarinato.
Dategli quindi la forma di pane che più desiderate (per esempio una pagnottella, un filone ecc…), dopo ungete con un po’ di uovo sbattuto bene e spolverate sopra dei semi di sesamo ,papavero e mettete in forno a 180°C per circa 50 minuti. Prima di spegnere il forno, assicuratevi che la superficie si sia dorata abbastanza.

Swiss roll o rotolo(con farcitura a piacere)

  • 5 uova
  • 125 gr zucchero
  • 125 gr farina
  • aromi(rum,vaniglia)
  1. Separiamo i tuorli dagli albumi e montiamo gli albumi a neve con uno sbattitore elettrico. Aggiungiamo lo zucchero e montiamo ancora per incorporarlo.
  2. Da ora in poi lavoriamo con una frusta a mano per mantenere il composto spumoso. Quindi uniamo un tuorlo alla volta e lo incorporiamo completamente prima di aggiungerne un altro.
  3. Aggiungiamo la farina e mescoliamo, piano da basso in alto con aiuto di una spatola .
  4. Versiamo una fialetta al rum per aromatizzare, questo passaggio è facoltativo.
  5. Ora abbiamo un bel composto spumoso giallo. . 
  6. Versiamo l’impasto in una teglia rivestita di carta forno, livelliamo con la spatola. Io ho usato  la placca del forno.
  7. Inforniamo a 175° per 15 minuti con il forno statico, oppure 165° per 15 minuti con il forno ventilato.
  8. Togliamo la teglia dal forno e lasciamo raffreddare completamente. Quindi eliminiamo la carta forno usata in cottura e poggiamo la pasta su un foglio di carta forno pulito mantenendo la parte spugnosa in basso.
  9. Spalmiamo la crema a nostro piacere po essere nuttela,marmelata ,crema di vaniglia etc 
  10. E’ il momento di chiudere il rotolo aiutandoci con il foglio di carta forno che dovrà avvolgere il rotolo. Teniamo in frigo per un’ora.

ECLAIR…

Ingredienti per la pasta
125 ml di acqua
125 ml di latte freddo
125 g di burro
5 uova
1 pizzico di sale
160 g di farina
Crema
1 litro di latte
6 tuorli
vaniglia
100 g di zucchero
Per glassare 100 g di cioccolato nero

  1. In una pentola fate bollire acqua, latte, burro e sale. Quando bolle, metti tutta la farina tutta in una volta e mescola vigorosamente. Quindi aggiungere le uova, una per una, e ancora, mescolare energicamente per incorporare ciascuna. Solo dopo che un uovo è stato incorporato viene aggiunto un altro.
    .2. L’impasto risultantesi mette in un sacchetto tagliato da un angolo e poi mettere nell vasoio da forno(coperto con carta da forno) a forma di strice lungheza a piacere e si deve lasciare un po di distanza tra loro per crescere.
  2. Cuocere per 25-30 minuti a 200 gradi.
  3. Nel frattempo, preparare la crema,montare le uova con lo zucchero,e la vaniglia per ottenere crema , bollire il latte. Quando bolle, il latte viene versato sopra l’uovo esi mescola lentamente. Quindi la miscela viene versata in una pentola che può bollire a bagnomaria. Lasciate bollire in questo modo, mescolando di tanto in tanto, e quando si stacca le pareti del vaso è pronto.
  4. Metti la crema in una siringa da pasticceria e riempi
  5.  Il cioccolato si scioglie a bagnomaria e si riversa immediatamente sui Eclair. Lasciare indurire, raffreddare e quindi servire.

Torta di pasta sfoglia con ricotta e spinaci

pasta sfoglia: 1 rotolo
spinaci: 500 gr
olio d’oliva
sale
pepe
uova: 2
ricotta: 500 gr
formaggio grattugiato: 6 cucchiai
formaggio semi stagionato: 50 gr (facoltativo)
semi di sesamo
Se usate gli spinaci surgelati, lasciateli scongelare.

Saltate gli spinaci in padella con olio.

In una ciotola riunite gli spinaci saltati in padella e la ricotta ben scolata dal suo liquido.

Mescolate e aggiungete le uova, il formaggio grattugiato e il pepe.

Prendete il rotolo di pasta sfoglia e adagiatelo su una teglia lasciandolo sulla carta forno.

Fate aderire bene la pasta sfoglia sul fondo e sulle pareti.

Versate la farcia di ricotta e spinaci all’interno della teglia e livellate con un cucchiaio.

farcire pasta sfoglia

Richiudete i bordi di pasta sfoglia sulla farcia pressando leggermente con le dita.

Spennellate i bordi con dell’uovo e decorate con semi di sesamo.

Infornate la torta di pasta sfoglia in forno caldo a 200 C per 40 minuti circa.

La torta salata sarà pronta quando i bordi saranno dorati.
BUON APPETITO!

Uova al purgatorio

UOVA 6
SALSA DI POMODORO PRONTA 350 gr
OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA (EVO) q.b.
SALE q.b.
PEPE NERO q.b.
Scaldate un giro d’olio extravergine d’oliva e aggiungete la salsa di pomodoro che farete scaldare in modo omogeneo e a fiamma moderata.
A questo punto non vi resta che aggiungere le uova, una alla volta, cercando di non rompere il tuorlo e lasciate cuocere senza mescolare.
Salate e pepate adeguatamente.
Quando le uova avranno raggiunto il grado di cottura che desiderate, controllate guardando il colore dell’albume che diventerà bianco da trasparente una volta cotto, potrete semplicemente togliere il tegame dal fuoco.

Vitello con verdure

Oggi vi presento il mio pranzo facile e veloce.

2 fette di carne di vitello

1 carota

1 ciuffo di broccoli

1 zucchino

1 peperoni rosso

1 ciuffo di cavolfiore

Qualche fagiolino verde

Si taglia a piacere (cubetti,pezzi più grande come vi viene comodo e facile ) tutte ii legumi dopo essere state lavate accuratamente.In una padella si aggiunge un po’ di olio di oliva poi si aggiungono tutti le verdure e si cuociono a fuoco lento per 10 minuti circa (a me piacciono un po’ più al dente ) quando sono pronte si condisce con sale e pepe.

La carne dopo essere condita con sale e pepe si cuoce a fiamma vivace in una padella ben riscaldata.

Dopo che tutto sia pronto si consiglia di aggiungere qualche goccia di suco di limone e Buon appetito !